giovedì 21 luglio 2016

Turchia = fine della Democrazia

E' una grossa colpa, quella di tacere il male subìto da terzi e non intervenire, pensando che non sia nostra diretta responsabilità. La maggior parte del male ha operato indiscriminatamente, nel corso della storia, perchè sapeva perfettamente che, la gente, avrebbe taciuto, dinanzi al male che terzi subivano seppur davanti ai loro stessi occhi.
Il caso della Turchia è l'ennesimo esempio di questa forma vile di inerzia, qui in particolar modo della classe politica europea e delle Nazioni Unite, ma in questo caso c'è anche l'aggravante, che, una parte dei politici europei e di quelli dell'onu, sapevano perfettamente ciò che stava accadendo e, anzi, ne sono stati i corresponsabili.
Gli articoli che seguono approfondiscono e spiegano il tema in questione, l'assassinio della democrazia in Turchia, fatto storico gravissimo che potrà agevolmente aprire il fronte della Terza Guerra Mondiale.